Bleach Wiki
Advertisement

Mimihagi (ミミハギ?) è un dio caduto che agisce come vassallo del Re Spirito, di cui rappresenta il braccio destro. Il suo aspetto è infatti in forma di braccio, con un solo occhio sul viso dalle fattezze di mano. Mimihagi è stato dimenticato dalla maggior parte della Soul Society, ma è ancora riverito in aree periferiche del Rukongai Est per la sua abilità di prolungare la vita di una persona estraendole la parte del corpo ammalata e dandole modo di vivere tramite il Kamikake (神掛?): l'abilità di compensare gli effetti derivanti da tale assenza. È il caso di Jūshirō Ukitake, i cui polmoni sono stati rimossi da Mimihagi sotto richiesta dei genitori del bimbo. Durante la seconda invasione del Vandenreich, Ukitake attiva il Kamikake per offrire il suo corpo a Mimihagi e ripristinare così il Re Spirito; Mimihagi, in principio dalla parte di Yhwach, accetta il sacrificio ma viene fermato da Ywhach e assorbito dal Quincy.

Advertisement