Bleach Wiki
Advertisement

Loly Aivirrne (ロリ・アイヴァーン, Rori Aivān) é uno arrancar femminili, rispettivamente Arrancar 33, che si oppongono a Orihime Inoue durante gli archi "Hueco Mundo" e "Fake Karakura Town". Loly, che odia Orihime sia per invidia che per paura in seguito pregiudizio, appare come una giovane donna arrogante con i capelli neri legati in trecce, una gonna corta a tema scolaretta e i resti della sua maschera circondano l'orbita dell'occhio sinistro. I resti della maschera di Menoly circondano la sua cavità oculare destra, e sembra essere più ragionevole e disposta a far fronte alla sua gelosia piuttosto che a rischiare la vita creando problemi.

Lo Zanpakutō di Loly è Escolopendra (百刺毒娼(エスコロペンドラ, Esukoropendora, spagnolo per "Centipede", kanji si traduce come "Cento punture velenose") che assume la forma di un piccolo pugnale con una guardia ricurva. Quando viene rilasciato, Loly guadagna millepiedi- come appendici sulle sue braccia che erodono tutto ciò che toccano.

Servendo personalmente Sōsuke Aizen, Loly e Menoly furono incaricati di sorvegliare la stanza in cui era stato collocato Orihime, i due esprimendo gelosia per il suo interesse per Orihime. Approfittando della distrazione dei suoi soccorritori, Loly e Menoly sfruttano il momento per mettere Orihime al suo posto. Tuttavia, quando Orihime si oppose a loro, Loly la prese sul personale e stava per ucciderla quando arrivò Grimmjow e ferì mortalmente Menoly mentre picchiava Loly a un centimetro della sua vita. Tuttavia, Orihime usò il suo potere per guarire i due con la gelosia di Loly che divenne un terribile pregiudizio. Sebbene Menoly fosse riluttante ad andare fino in fondo una volta che Aizen ha rivelato che la ragazza è sopravvissuta alla sua utilità, Loli era decisa a uccidere Orihime nel modo più tormentoso possibile durante la lotta di Ichigo con Ulquiorra. Tuttavia, l'arrivo improvviso di Yammy, a cui viene negato di collaborare con Ulquiorra, fa sbattere Menoly su un pilastro. Dopo essere stata nuovamente curata da Orihime, decidendo di combattere Yammy per non sentirsi obbligata, Loly rilascia il suo Zanpakutō con l'intento di uccidere lui e Ulquiorra. Tuttavia, Loly viene sconfitta e gettata attraverso il muro della torre mentre viene salvata da una delle frecce di Uryū.

Dopo la conquista dell'Hueco Mundo da parte dei Wandenreich, Loly e Menoly si fanno catturare per poter sparare a Kirge Opie. Ma il complotto dell'assassinio fallisce ei due vengono brutalmente picchiati dai subordinati di Kirge con l'ordine di non essere uccisi. Tuttavia, sebbene Loly ne fosse mortificata, lei e Menoly furono affidate alle cure di Orihime.

Advertisement