Bleach Wiki
Advertisement
Di Roy

Di Roy (ディ·ロイ, Di Roi ) o D-Roy come è anche noto, è un Arrancar in Sosuke Aizen 'esercito s e membro de la fraccion di Grimmjow Jaegerjaques.

Profilo del personaggio[]

Ciò che rimane della sua maschera Hollow è un elmo ingombrante simile nella forma a uno squalo martello. Il lato destro della sua maschera è avvolto in bende, che oscurano il suo occhio destro (le bende hanno lo scopo di nascondere una ferita datagli da Grimmjow quando era ancora un Adjuchas ). Quando le bende vengono srotolate, c'è uno squarcio sulla parte superiore della sua maschera. Il suo occhio destro è identico a un normale Occhio cavo è un cerchio bianco circondato da ombre nere. Ha denti quadrati, simili a quelli di uno squalo. Di Roy è noto per aver tenuto in mano il suo Zanpakutō per gran parte del suo tempo sullo schermo. Durante la sua battaglia con Rukia Kuchiki, afferma che il suo "vero campo di battaglia è nel cielo", suggerendo che combatte meglio in aria; tuttavia, la maggior parte degli Arrancar sembra preferire questo metodo di combattimento. Di Roy è apparentemente più debole dei suoi fratelli, al punto che Yylfordt Granz si riferisce a lui con disprezzo come un "Arrancar solo di nome". A quanto pare ha dovuto pregare il resto del gruppo di permettergli di partecipare all'invasione.

La forma originale di Di Roy Hollow era quella di una creatura simile a un serpente con una testa di squalo che si abbinava ai resti della sua maschera.

Storia[]

Prima di diventare Arrancar, ha viaggiato per Hueco Mundo con Shawlong Koufang, Edrad Liones, Yylfordt Granz , Nakeem Grindina e altri due Hollow senza nome sperando di diventare un giorno Vasto Lorde. Un giorno si imbatterono in un piccolo Adjuchas di nome Grimmjow. Di Roy minaccia di mangiarlo, ma è lui che viene improvvisamente attaccato e una parte di sé viene mangiata da Grimmjow.

Sinossi[]

Nel manga (capitolo 25, prima dell'arco della Soul Society), Di Roy appare per la prima volta insieme a Iceringer molto prima dell'introduzione delle specie Arrancar. Mentre Iceringer stava trasformando Grand Fisher in un imperfetto Arrancar strappandogli la maschera, Di Roy stava rimproverando quest'ultimo per la sua sconfitta da parte di Ichigo. Di Roy quindi sembrava sostanzialmente diverso rispetto al suo aspetto nell'arco Arrancar. I suoi denti erano più affilati e distanziati individualmente piuttosto che squadrati e frastagliati, la sua maschera e le bende coprivano l'intera faccia ed entrambi gli occhi erano coperti dai capelli (al contrario del solo occhio destro parzialmente coperto nell'arco Arrancar). Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che gli Arrancar non erano sufficientemente sviluppati in un momento così precoce e Tite Kubo stava ancora sperimentando diversi design dei personaggi.

Di Roy, insieme al resto del Fraccion dei Grimmjow, si infiltra nel mondo reale e inizia a dare la caccia a quelli con Energia Spirituale. Di Roy incontra Chad e procede all'attacco immediato, ma viene fermato prima di ucciderlo da Ichigo Kurosaki . Ichigo sta per ingaggiare una battaglia ma Rukia interviene e inizia a combattere Di Roy, liberando il suo Zanpakutō nel bel mezzo della battaglia. Di Roy viene congelato a mezz'aria e ucciso dallo zanpakutō di Rukia , Sode no Shirayuki.


Poteri e abilità[]

Cero : Nel manga, stava caricando un cero contro Rukia, strappandogli la benda sull'occhio destro. Tuttavia, non ha mai avuto il tempo di usarlo, a causa dello Shikai di Rukia.

Sonído : È stato abbastanza veloce da prendere Chad alla sprovvista e quasi ucciderlo, finché Ichigo non è intervenuto.

Hierro : Come la maggior parte degli Arrancar, il suo corpo è protetto dalla sua pressione spirituale. Ciò gli consente di usare il palmo della mano allo stesso modo di una lama.

Zanpakutō[]

Il nome del suo Zanpakutō e la sua forma rilasciata non furono mai rivelati poiché fu ucciso da Rukia Kuchiki prima che avesse la possibilità di sguainarlo. Nella sua forma sigillata assume la forma di una katana , ma con un fodero e un'elsa bianchi.

Advertisement