Bleach Wiki
Advertisement


La Catena del Destino (因果の鎖, Inga no Kusari) è una catena che lega le anime ai loro corpi viventi. L'Erosione della catena fa sì che un Plus si trasformi in un Hollow.

Riassunto[]

La Catena del Destino ha un ruolo nella forma che uno spirito assumerà dopo la morte. Uno spirito i cui rimpianti ruotano attorno ad una persona ha la sua catena legata a quella persona e diventa uno "spirito ossessionato"; se i rimpianti dello spirito coinvolgono un luogo, o se si verificasse un incidente in quel luogo che ne ha causato la morte, la catena dello spirito sarà legata a quel luogo e diventerebbe uno "spirito legato alla terra" o un Jibakurei.

Una persona a cui è stato rimosso lo spirito dal proprio corpo vivente sperimenterà un grande dolore proveniente dalla catena e potrebbe sentire il bisogno di spezzarla. Rompere la catena, tuttavia, renderebbe l'anima incapace di tornare al suo corpo fisico. Uno Shinigami può restituire uno spirito ad un corpo usando il Kidō curativo se la catena è intatta e se la separazione non è durata troppo a lungo.

Erosione[]

L'Erosione (侵食, Shinsoku) è il processo di un Plus (anima) che sta gradualmente perdendo la sua catena del destino. Il processo inizia fisicamente nel momento in cui il corpo muore e la catena del destino si spezza. L'erosione di solito dura mesi o addirittura anni, anche se esiste un gas speciale che può accelerare il processo a sole 72 ore. Con ogni ciclo di erosione, l'anello più lontano della catena inizia a rosicchiare e masticare se stesso e i collegamenti ad esso collegati. Il processo non può essere fermato con alcun mezzo, qualsiasi tentativo di farlo finirebbe con un brutto morso.

Durante ogni ciclo, il Plus sperimenta dolori lancinanti, il peggio dei quali arriva con il ciclo finale che è molto più potente di quelli precedenti. Durante questo ciclo, tutti i collegamenti rimanenti subiscono l'erosione in una sola volta.

Shinigami[]

Il Saketsu (鎖結, Catena Vincolante) su uno Shinigami è importante tanto quanto la Catena del Destino è su un Plus. Sebbene non vi sia alcuna catena di per sè collegata ad uno Shinigami, l'area in cui era originariamente la Catena del Destino è ancora altrettanto importante di quando lo Shinigami era un'anima semplice.

In uno Shinigami, il Saketsu agisce come una spinta al potere spirituale, in congiunzione con l'Hakusui (魄睡, Sonno dell'Anima), la fonte del potere spirituale. Questi due punti sono comunemente considerati punti di pressione. Se vengono trafitti, sigillano questo potere spirituale e lo Shinigami perde tutto il suo potere. Lo Shinigami che sperimenta questo non sarà mai più uno Shinigami.

Advertisement